Con regolarità organizziamo il corso di formazione per diventare Istruttore di Equitazione di Campagna 1° livello ACSI rivolto a coloro che desiderano lavorare a diretto contatto con i cavalli e trasferire le loro competenze equestri in una reale abilità di insegnamento della tecnica equestre di base.

Il percorso formativo è finalizzato all’insegnamento dell’equitazione di base, alla messa in sella dei principianti, alla gestione del cavallo alle tre andature in scioltezza e consapevolezza per affrontare semplici escursioni su percorsi conosciuti e attigui ad un centro equestre di riferimento.

Requisiti d’accesso al corso: 18 anni compiuti e patente di 3° livello SEA-ACSI (eventualmente da parificare con brevetti già in possesso o valutazione preliminare). Maggiori informazioni….

Per chi non fosse in possesso di una patente adeguata (3° livello SEA-ACSI, B-FISE, A/2 Fitetreck-ANTE o equipollenti) è possibile partecipare ad una giornata di valutazione teorico/pratica preliminare con possibilità di ottenimento della patente SEA-ACSI corrispondente alla competenza dimostrata durante la valutazione stessa.

Qualora il candidato dimostri di avere titolo per l’ottenimento della patente 3° livello SEA-ACSI (scioltezza tecnica alle tre andature, figure di maneggio e gestione del cavallo da terra – no salti), una volta ottenuta detta abilitazione potrà iscriversi al corso istruttori nei modi e tempi previsti.

Chi fosse già in possesso di una patente equestre (almeno 3° livello SEA-ACSI, B-FISE, A/2 Fitetreck-ANTE o equipollenti) potrà iscriversi direttamente al corso istruttori previo invio della documentazione attestante la competenza tecnica equestre necessaria all’iscrizione stessa.

Compila il form sotto riportato! Riceverai comunicazioni sulle prossime date in programma!

Requisiti per accedere al corso

Per gli operatori in equitazione integrata® già abilitati EQUITABILE® ed in regola con l’affiliazione per l’anno sportivo in corso è questa l’occasione per promuovere quell’inclusione sociale in chiave equestre (lezioni “unificate” tra cavalieri normodotati e diversabili) che è esplicitata dall’abilitazione interattiva, oltre a poter allargare il proprio bacino di utenza promuovendo lezioni di base “normali” e passeggiate a cavallo.

Scopo del corso

Il corso è rivolto a cavalieri provenienti da specialità diverse e si prefigge l’obiettivo di fornire all’aspirante Istruttore di equitazione di campagna le nozioni base per poter accedere all’insegnamento della tecnica equestre di base riferita in particolar modo a quella di “Campagna”.

Al termine del corso per Istruttore di equitazione di campagna verrà conferito il brevetto tecnico direttamente dall’Ente di Promozione Sportiva ACSI a fronte delle autorizzazioni e dei riconoscimenti emessi dal C.O.N.I. Art.31 DPR530/74 e dal Ministero degli Interni 55/12000 del 27/12/’85, la cui ufficialità favorisce l’inserimento del cavaliere nel mondo dello Sport e del Lavoro.

Requisiti per accedere al corso

  • Essere socio EQUITABILE® – A.C.S.I. per l’anno in corso con copertura assicurativa “base-equestre”; chi non provenga dal nostro Ente verrà affiliato d’ufficio con adeguata copertura assicurativa;
  • 18 anni compiuti, in possesso di idoneità alla pratica sportiva non agonistica (equitazione) e copertura vaccinale antitetanica in corso di validità;
  • Competenza equestre attestata da abilitazioni equestri (patenti) in area CONI o a seguito di valutazione preliminare per l’ottenimento di apposita certificazione all’interno del circuito SEA-ACSI.

L’aspirante Istruttore deve essere in possesso del riconoscimento di Cavaliere di 3° Livello S.E.A.-ACSI settore Equitazione Western o Equitazione di Campagna; tale abilitazione attesta che l’intestatario è in grado di gestire tecnicamente il cavallo in sicurezza ed alle tre andature.

Per gli operatori EQUITABILE® non è automatico l’aver raggiunto “formalmente” il livello di cavaliere di 3° livello poichè non è una abilitazione richiesta come obbligatoria per la partecipazione ai corsi in equitazione integrata®.

E’ prevista la possibilità di parificazione di brevetti equestri di altri enti o federazioni riconosciute CONI previa valutazione del curriculum del candidato.

Chi non fosse in possesso del 3° livello “cavaliere” SEA-ACSI o abilitazioni equipollenti, prima di iscriversi al corso potrà conseguire detta abilitazione a montare previa partecipazione alle giornate di valutazione preliminare antecedenti il termine dell’iscrizione al corso in oggetto.

Diventare istruttore di equitazione di campagna

In generale il programma è suddiviso in sessioni di lavoro organizzate in formula week-end “lungo” (venerdì-sabato-domenica) alle quali si dovrà aggiungere un monteore di tirocinio pratico anche presso il proprio maneggio ma con istruttore riconosciuto, più esame finale teorico-pratico per l’ottenimento del riconoscimento di “Istruttore di Equitazione di Equitazione di Campagna” di 1° Livello A.C.S.I. – S.E.A.

Il detto tirocinio pratico sotto la supervisione di istruttore abilitato per la concludere il percorso formativo dovrà essere svolto prima dell’esame conclusivo.

Dalle osservazioni effettuate dal Dipartimento della Formazione dell’Ente e dalle ricerche specifiche compiute nel mondo equestre, è stato determinato che, per poter accedere all’insegnamento, un Cavaliere deve essere dotato di particolari nozioni e competenze indispensabili per una corretta esecuzione della propria mansione professionale.

Per questo motivo è stato strutturato questo corso per istruttori di equitazione di campagna, dando la possibilità a tutti i cavalieri in possesso di una opportuna base tecnica, di potersi affacciare all’insegnamento dell’equitazione ed alla conduzione in passeggiata in totale sicurezza.

Le materie che verranno trattate riguardano:

  • Cenni di etologia e comunicazione non verbale. lavoro alla corda con e senza allievo, grooming e sellaggio.
  • Base della tecnica equestre: utilizzo degli aiuti, effetti delle redini, figure base del lavoro in maneggio, imboccature e finimenti, ruolo e etica dell’istruttore, struttura e programmazione di una lezione.
  • Rapporto con l’allievo, organizzazione del lavoro. Fondamenti di pedagogia e psicologia.
  • Cenni di pedagogia ed educazione. L’Istruttore come educatore, la motivazione ed il ruolo delle emozioni nell’apprendimento.
  • Ruolo e competenza dell’istruttore nell’organizzare il centro ippico, basi di mascalcia. Elementi introduttivi di veterinaria, benessere equino e descrizione delle malattie più comuni.
  • Principi di diritto e responsabilità inerenti all’equitazione
  • Elementi di primo soccorso
  • Orientamento e cartografia
  • Fondamenti di sicurezza sui luoghi di lavoro

Sei interessato/a?

Registrati nel form sotto riportato: ti contatteremo per tempo quando promuoveremo un prossimo corso!

In relazione alla regolare registrazione di nuovi interessati per mezzo del form sotto riportato, sarà nostra cura comunicare ai diretti interessati maggiori informazioni e l’eventuale l’indizione di nuove iniziative formative.


Info e contatti:
Roberto Lambruschi
339/3783994 (serali)
roberto.lambruschi@equitabile.it